Strumenti e rituali di governance (introduzione)

Daniele Bucci

Systemic Designer 

Guglielmo Apolloni

Policies Designer

Dove si tiene

San Giobbe

Aula: TBD

Quando si tiene
sabato 14 ottobre, 9.30-13.30

Di cosa parleremo

Viviamo in un periodo di grandissima trasformazione, il Novecento è ormai alle spalle e i temi fondamentali che accompagneranno l’umanità nei prossimi decenni sono estremamente complessi.

Dal cambiamento climatico che mette a repentaglio tutte le nostre certezze, alla rivoluzione tecnologica che rischia di rendere obsolete decine di professioni, fino alle conflittualità sociali sui diritti fra conservatori e progressisti; le questioni più importanti della nostra epoca condividono un aspetto comune: la necessità da parte di collettività umane di prendere decisioni che integrino punti di vista diversi, risultino efficienti, efficaci e rispettose verso gli altri agenti presenti sulla terra.

Se prima della globalizzazione e della digitalizzazione massiva poteva essere sensato prendere decisioni in maniera centralizzata, con problemi sempre più complessi risulta sempre più importante apprendere modalità differenti di decision making, modalità che siano in grado di integrare competenze e conoscenze sempre più verticali e variegate.

Questa transizione non è semplice, le organizzazioni sono lente a cambiare ed è molto difficile abbandonare le prassi consolidate nella quotidianità delle persone che ne fanno parte, le gestiscono o le posseggono.

Le questioni relazionali, soprattutto quelle legate al potere e al dominio, quindi, divengono centrali per prendere decisioni in maniera rapida ed efficace.

Per questo motivo, con Guglielmo Apolloni (co-autore dello strumento), abbiamo scelto di approfondire le tematiche delle governance decentralizzate ed evolutive nelle organizzazioni, profit, non profit e della società civile.

 

 

Il workshop, della durata di 2 ore, fornirà agli e alle partecipanti gli strumenti di base per riflettere sulle proprie organizzazioni e di ideare un rituale che possa rispondere ad una delle domande chiave che verranno trattate che sono attualmente:

– Come condividiamo un linguaggio comune?

– Come prendiamo decisioni?

– Come abilitiamo le persone nell’esprimere il proprio meglio nel collaborare insieme?

– Come condividiamo le risorse generate insieme?

– Come impariamo insieme?

– Come accresciamo il nostro peso politico?

 

Scegli il workshop

Abbiamo aperto le iscrizioni ai workshop! Clicca qui sotto e vai su Eventbrite. Troverai diversi biglietti, uno per ogni workshop.

> Clicca sul bottone e vai su Eventbrite

> Leggi le istruzioni

> Clicca su “ordina biglietti” 

> Scegli il workshop o i workshop (max 2) a cui vuoi partecipare

> Registrati e concludi il tuo ordine.

 

NB: Se scegli il workshop “Chi ha paura del futuro?” con Paolo Montevecchi e Maurizio Schifano potrai seguire solo quello (dura di più: venerdì la prima parte e sabato la seconda) 

 

 

I biglietti del summit

Non hai ancora deciso se venire al Summit a Venezia? Guarda tutte le tipologie di biglietti e scegli quello che preferisci.

Torna in alto