• IA Summit 2016

    11–12Novembre2016Roma

COS'È

Summit X - Lasciare il segno

- Novembre 2016, Roma

Due giornate tra formazione e immaginazione. L'evento dell'anno per studenti, professionisti, aziende e tutti coloro che operano nel campo dell'architettura dell'informazione e dell'user experience design.
Siamo al decimo Summit, il Summit x, ed è un buon momento per riflettere su quanto è stato fatto finora e cosa vogliamo progettare per il futuro.

Il tema

Progettare prodotti, servizi o sistemi complessi significa lasciare un segno. Un segno che può avere un impatto memorabile o trascurabile sul mondo, sul mercato, sulla comunità di pratica o su te stesso. Dove c’è un impatto c’è anche un cambiamento, frutto di scelte progettuali e partecipative, come quelle che hanno accompagnato Architecta in questi dieci anni.

La conferenza

Il 12 novembre avremo tanti ospiti d'eccezione per parlare di come si passa dall'ascolto alla progettazione. Stiamo ancora rifinendo il programma. Stay tuned!

I workshop

L'11 novembre è la giornata dei workshop formativi: alcuni di mezza giornata, divisi in livelli base/avanzato, altri di 6 ore. Un paio di workshop saranno in inglese, con docenti speciali. Che tu sia un neofita o un professionista senior, stiamo lavorando per soddisfare le esigenze di tutti.

Speaker

Ecco i nostri speaker.

Stiamo lavorando al programma, per offrirvi una giornata ricca di spunti, casi di studio, visioni. Un mix di persone straordinarie che ci racconteranno in quanti modi un progettista può lasciare un segno.

Abby Covert

Architetto dell'informazione

Abby Covert è un'architetto dell'informazione freelance. Si è specializzata in processi collaborativi di generazione di architetture informaive e nell'insegnamento di queste cose alle persone con cui lavora.
Scrive e partecipa a conferenze con lo pseudonimo Abby the IA: il suo contributo è focalizzato sul condividere i contenuti dell'architettura dell'informazione con tutta la comunità di pratica che lavora con il design e la tecnologia.
È l'autrice di “How to Make Sense of Any Mess”, un libro che parla dell'architetttura dell'informazione per tutti.


Jorge Arango

Architetto dell'Informazione presso Futuredraft

Jorge Arango è un architetto dell'informazione con 20 anni di esperienza nella progettazione di prodotti e servizi digitali. È partner di Futuredraft, l'agenzia di experience design che risolve problemi complessi usando processi di co-creazione e co-progettazione.
È uno dei co-autori del libro Architettura dell'informazione per il web e oltre, la quarta edizione del celebre Orso Polare edito da O'Reilly.
Jorge è un punto di riferimento della comunità di pratica UX nel mondo, ed è stato presidente e direttore dell'Information Architecture Institute.


Annamaria Testa

Scrittrice, docente universitaria, consulente

Annamaria Testa si occupa di comunicazione e di creatività. Alla professione di consulente per le imprese affianca una intensa attività di scrittura come blogger e saggista e oltre vent’anni di docenza universitaria. È autrice di un libro di racconti, Leggere e amare (Feltrinelli, 1993), e di diversi saggi su creatività e comunicazione: La parola immaginata (Pratiche, 1988, edizione aggiornata nel 2000), Farsi capire (Rizzoli, 2000, edizione aggiornata nel 2009), La pubblicità (Il Mulino, 2003, edizione aggiornata nel 2007), Le vie del senso (Carocci, 2004),

Andrea Resmini

Professore, autore, architetto dell'informazione

Professore, architetto (dell'informazione), autore riflessivo, lettore compulsivo, pianista a tempo perso, videogamer. Su Twitter @resmini.

Jason Ulazsek

Experience designer, imprenditore, fondatore di UXforGood

Jason Ulaszek is the founder and principal of Inzovu, an international design agency founded to tackle and solve social problems through design.He is also a founder and director of UX for Good, an award-winning social venture that leverages experience design to solve social challenges.

Katy Arnold

Head of User Research e Design a The Home Office UK

A key figure in the transformation of the UK government's digital delivery, Katy is building a user centred design team at the Home Office to capture user insight and design better services for citizens. She enjoys evangelising and embedding user needs into key decision-making throughout the Home Office.

Clementina Gentile

UX Designer a Namahn

Clementina fa parte del team multidisciplinare di designers a Namahn, un’agenzia di design con sede a Bruxelles. I progetti che la vedono impegnata variano per tipologia e ambito: da applicazioni e siti commerciali a software professionali, fino ad arrivare a servizi e toolkit per il Policy-lab della Commissione Europea. Clementina é stata coordinatrice regionale del World IA Day 2016 e ha partecipato come relatrice a diverse conferenze quali EuroIA ad Amsterdam e Design & System Thinking a Toronto.

Miguel Neiva

Graphic Designer, imprenditore sociale

Miguel Neiva is a Designer in Visual Communication, with a Master Degree in Design and Marketing, and also a social entrepreneur – Ashoka Fellow. He is the creator of ColorADD. Color identification system for colorblind people, a pioneer, universal and inclusive code which allows the inclusion of about 350 million people around the world.

Guido Saraceni

Docente universitario, scrittore

Guido Saraceni è laureato cum laude in Giurisprudenza, Dottore di Ricerca in Filosofia del Diritto, è Professore Associato di Filosofia del Diritto presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Teramo, dove insegna Informatica Giuridica e Filosofia del Diritto. Già Direttore del Master in Sicurezza Informatica, ha al suo attivo più di settanta pubblicazioni di carattere filosofico e informatico. Esperto in messaggi virali, cura uno dei blog più seguiti in Italia.

Antonella Turchetti

UX Designer e Design Thinker per noocleoo

User Experience & Service Designer freelance, nel 2013 Antonella Turchetti ha co-fondato con un gruppo di colleghi e amici, noocleo, un’associazione di professionisti del mondo ICT che aiuta le aziende a realizzare i propri progetti digitali. Da allora è responsabile dell’area di Experience Design.

Claudio Celeghin

Responsabile web e comunicazione per AGID

COSTI

Quanto costa venire al Summit?

Il Summit annuale di Architettura dell'Informazione è organizzato in primo luogo per i soci Architecta, che possono partecipare con sconti speciali. Tutti i prezzi sono elencati nella tabella qui a fianco.

Non sei socio e vuoi diventarlo? Scopri quanto è semplice sul sito ufficiale di Architecta

Logo Achitecta_white Conferenza
12/11/2016
Workshop 3 ore
11/11/2016
Workshop 3 ore ENG
11/11/2016
Workshop 6 ore
11/11/2016
NON SOCI € 89 € 49 € 149 € 249
SOCI € 19 € 19 € 89 € 149

Sponsor

Vuoi sostenere il Summit?

Scopri tutte le opportunità nella call for sponsor

Il Summit è organizzato dall’Associazione di promozione sociale Architecta - Società Italiana di Architettura dell’Informazione.
L’Associazione non ha finalità di lucro e svolge attività culturale diretta a promuovere e a favorire la conoscenza dell’architettura dell’informazione (IA), dell’usabilità, della progettazione centrata sull’utente (UCD), dell’interazione uomo-macchina (HMI), della user experience (UX).
La comunità di pratica è molto vivace: per 365 giorni all'anno circa 1500 persone alimentano le discussioni professionali sui profili social dell’associazione (Twitter, Facebook, Linkedin, Tumblr, Instagram).

IA Summit è un evento nazionale a numero chiuso e quest’anno ospiterà più di 250 professionisti: l’appuntamento di Roma è l’occasione più attesa per fare networking professionale, e i nostri sostenitori possono scegliere tra un ampio range di servizi dedicati.

Guarda come è stato il Summit del 2015

Segui @ArchitectaIA

CONTATTI

Per partecipare al Summit

I biglietti saranno in vendita a partire dal 9 settembre, e come ogni anno i soci Architecta hanno sconti speciali per partecipare.
Sei socio Architecta? A breve sarà pubblicato il nuovo sito www.architecta.it, dalla tua area privata potrai acquistare i biglietti a prezzi superscontati. Non sei socio e vuoi diventarlo? Scopri quanto è semplice sul sito ufficiale di Architecta

Per maggiori informazioni

Se hai bisogno di informazioni specifiche sull'evento scrivici comodamente da qui

CONTATTI ASSOCIATIVI

Architecta, Società Italiana di Architettura dell’Informazione, è un’associazione senza scopo di lucro che sostiene e promuove coloro che nel loro lavoro progettano il modo in cui le persone e le informazioni interagiscono.

Info & Media: info@architecta.it